Ex architetta, blogger di successo, gira l’Italia in tacco 12 con la sua Stiletto Academy. Vi presento Veronica Spora Benini!

Veronica Benini, alias la Spora è una donna senza peli sulla lingua. Ho avuto il piacere di incontrarla di persona a Milano nel corso della C+B Academy ed è proprio una di quelle donne che io definisco semplicemente: cazzute (concedetemi il termine).  Nella sua vita è riuscita a coronare il sogno di molte donne: diventare una professionista affermata e una blogger di successo. Il primo capitolo della sua storia ha come sfondo Parigi, un marito, un loft e un lavoro come architetto. La sua corsa tra torri e grattacieli, però, è stata interrotta nel 2006 quando le vengono diagnosticati tre tumori al collo dell’utero. Nello stesso anno nasce lo sporablog, un diario online per raccontare la sua esperienza e sensibilizzare le altre donne sull’importanza della prevenzione. Quello che Veronica chiama il cancro-gate la accompagna dal dicembre del 2006 a marzo del 2007, ma lascia un segno irreversibile: la sterilità.
“I percorsi per sconfiggere l’infertilità – scrive sul suo blog – sono devastanti sia fisica che psicologicamente. A me e mio marito è andata molto male e un giorno, senza preavviso, lui mi ha chiesto il divorzio di punto in bianco. Quelle, signore mie, sono docce fredde. E me l’ha chiesto perché voleva avere dei figli in modo “naturale”, rifacendosi una vita con una donna “sana”. Superata la paura del vuoto dopo l’abbandono, Veronica decide di cambiare vita. Lascia il posto fisso, Parigi, il loft. Per affermare la sua femminilità “si attacca ai tacchi” e dalla sua passione per le scarpe nasce la Stiletto Academy, una scuola per le donne che vogliono imparare a camminare sui tacchi. Oggi (in attesa di prendere la patente) vive su un furgone di nome Lucio, con cui si sposta in giro per l’Italia per organizzare eventi, è una blogger di successo e una influencer della rete. Siete curiosi di conoscerla? Scoprite cosa è venuto fuori da questa intervista.

Continua a leggere

Annunci