Lavoro o volontariato? Dove nasce l’equivoco

Se sul piano teorico la differenza tra lavoro e volontariato sembra chiara a tutti, sul piano pratico, proprio come accade con i problemi di matematica: i conti non tornano. A far nascere i primi equivoci l’associazione del termine lavoro con il termine opportunità, che associato al termine laureato e moltiplicato per tutti i laureati disoccupati presenti sul mercato dà come risultato finale un “lavoro gratuito”. Continua a leggere