Kandinsky: la vita astratta inizia a trent’anni

Immaginate se un vostro amico, una persona con una vita come si dice.. .”normale”, una come tante con un lavoro rispettabile,  un bel giorno vi dicesse: da oggi mi dedico all’arte. Cosa pensereste di una persona così? Ciò che è certo è che non assocereste nessuna delle espressioni che vi possono venire in mente per descrivere Wassily Kandinsky. Eppure, se oggi il suo nome non ha bisogno di alcuna presentazione, questo è dovuto alla scelta di cambiare radicalmente vita, varcata la soglia dei fatidici “enta”. Continua a leggere

Annunci

Una vita da avvocato? Tutta colpa dei film o quasi

Idealisti incalliti o avidi professionisti in carriera, in ogni caso, disposti a tutto pur di raggiungere il proprio obiettivo. Sono gli avvocati dei film e delle serie televisive, che da Ally McBeal, passando per Erin Brockovich, fino ad arrivare all’ultimissimo “The Judge” ci hanno fatto sognare, anche solo per un attimo, come sarebbe la vita nei panni di un avvocato. E a prima vista, direi che non si sta per niente male! Continua a leggere