Chi l’ha detto che è un lavoro da uomo?

Ci sono professioni che nascono al maschile e altre al femminile. Il muratore è un lavoro da uomo, la segretaria è un lavoro da donna. Il meccanico è un lavoro da uomo, la tata è un lavoro da donna. Distinzioni formali, ma con origini così radicate nel tempo che hanno finito per condizionare le nostre scelte imponendosi come regola di normalità.  Avrei voluto farlo ieri, in occasione della festa della donna, ma alla fine lo faccio oggi, presentandovi quattro storie di donne che non hanno avuto paura di infrangere le regole e farsi largo tra gli uomini.

Continua a leggere

Il mio augurio per il 2017: fate bei sogni

In ritardo su tutto, dopo qualche mese di assenza alle prese tra lavoro, ansia e pigrizia riparto da qui con un augurio e una storia. Quest’anno lascio da parte i buoni propositi, che tanto si sa come vanno a finire, e vi lascio un augurio speciale: fate bei sogni … che a volte si avverano Continua a leggere

Non seguire il mondo come va

“Non seguire il mondo come va” è il titolo dell’ultimo libro di Michela Marzano, docente ordinaria di Filosofia Morale alla Sorbonne di Parigi e parlamentare indipendente del PD. Un libro intervista, o quasi come dice lei, un’analisi profonda del tessuto politico italiano, ma anche un invito ad andare avanti rimanendo fedeli a se stessi. Come… un politico che viene a fare lezione di morale, direte voi? Continua a leggere

Questo lunedì mollo tutto e faccio solo quello che mi pare

Decorare la casa con i miei nuovi washi tape, prendere e salire sul primo volo, andare a vedere una mostra. Non so voi, ma di lunedì la lista delle cose che vorrei fare è sempre ricca di idee che puntualmente si disperdono nel fine settimana. Questo weekend mentre cercavo di fare ordine nella mia libreria, ormai troppo affollata per riuscire a contenere tutti i libri e restare in ordine, ho ritrovato il libro di John Williams “Mollo tutto e faccio solo quello che mi pare”. E mi sono detta, quale miglior proposito per iniziare il lunedì? Sì è vero oggi faccio un lavoro che mi piace e non mi posso certo lamentare, ma non era così qualche anno fa quando mi sono ritrovata questo libro tra le mani. Continua a leggere

Hai trovato l’idea giusta ma non sai come realizzarla? Ecco il piano!

Finalmente hai trovato l’idea che stavi cercando. La via di fuga a tutti i tuoi problemi, il sogno che hai sempre tenuto nascosto nel cassetto è pronto per fare la sua entrata in scena e tu non stai più nella pelle. Ti capisco! Ora sei pronta per fare il grande passo, ma qualunque cosa tu voglia fare: aprire un blog, dare sfogo alle tue abilità artigianali, iniziare un’attività come freelance, ricordati che prima di fare qualunque cosa hai bisogno di un piano. Un progetto. In poche parole hai bisogno di un business plan! Continua a leggere